Via di Porta Romana. Nel 2019 rilevati dalla Polizia Locale 2 incidenti, nel 2018 sono stati 16

Dalla Polizia Locale apprendiamo che la maggior parte dei sinistri sono successi all’incrocio tra Via di Porta Romana e lo svincolo della bretella che conduce al tratto in variante della statale 219 Pian d’Assino

GUBBIO – Nel 2018 Via di Porta Romana (che va da Sant’Agostino fino alla rotatoria di San Marco) è stata la seconda via in ambito urbano quanto a incidentalità, con 16 eventi.

Dalla Polizia Locale apprendiamo che la maggior parte dei sinistri sono successi all’incrocio tra Via di Porta Romana e lo svincolo della bretella che conduce al tratto in variante della statale 219 Pian d’Assino.

Nel 2019, fino ad oggi, gli incidenti rilevati dalla Polizia Locale in Via di Porta Romana sono stati 2, con il secondo incidente che si è verificato lunedì 11 marzo, all’incirca alle ore 15, lungo il secondo tratto di Via di Porta Romana (dalla rotatoria del Cimitero di Gubbio in direzione di San Marco) con l’intervento di Polizia Locale e 118.

L’incidente si è verificato all’altezza del tratto di strada di Via di Porta Romana all’incrocio con Via Fonte Cese e Via San Felicissimo. Nell’incidente sono rimaste coinvolte due automobili, condotte rispettivamente da un eugubino di 73 anni che viaggiava insieme alla moglie, e da un eugubino di 57 anni.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Locale con il Vice Comandante Capitano Massimo Pannacci, per i rilievi di legge. L’uomo di 73 anni e sua moglie sono stati trasportati in ambulanza in Ospedale a Branca.

Di Francesco CaparrucciFotografie Cronaca Eugubina 

venerdì 15 marzo 2019 - 7:58|Articoli, Cronaca|