Viale della Rimembranza. Le proposte di alcuni cittadini: “Installare rallentatori e nuova illuminazione”

Alcuni cittadini: “Si tratta di opinioni e osservazioni generali che già nel 2016 sono state inviate all’attenzione dell’Amministrazione comunale per chiedere una più incisiva opera manutentiva di Viale della Rimembranza

GUBBIO – In questi giorni di inizio marzo, siamo stati contattati da alcuni cittadini eugubini che hanno esposto all’attenzione della nostra Redazione i problemi che a loro avviso riguardano Viale della Rimembranza.

Si tratta di opinioni e osservazioni generali – spiegano i cittadiniche già nel 2016 sono state inviate all’attenzione dell’Amministrazione comunale per chiedere una più incisiva opera manutentiva di Viale della Rimembranza“.

In particolare, uno di loro, un cittadino eugubino 40enne ha raccontato: “L’illuminazione del Viale è la stessa da quando sono nato io, quindi dopo così tanto tempo crediamo andrebbe ammodernata. Altra criticità, a nostro avviso, è la mancanza di attraversamenti pedonali rialzati, e di rallentatori della velocità. In via di Porta Romana ci sono, qui no. 

Per quanto riguarda gli incidenti stradali, posso dire che ne accadono con una certa frequenza, anche all’intersezione con via del Risorgimento (l’ultimo in ordine di tempo lunedì 11 marzo ndr.). Si tratta per lo più di piccoli incidenti senza feriti, che si concludono con l’accordo tra le parti e senza l’intervento delle Forze dell’Ordine.

Infine, le persone che vogliono accedere al centro storico di Gubbio, attraversando il Viale si trovano di fronte una barriera architettonica continua, con scale e marciapiedi che provocano disagi a disabili, anziani e coppie con bambini”. 

Di Francesco Caparrucci – Fotografie Cronaca Eugubina 

giovedì 14 marzo 2019 - 2:22|Articoli, Attualità|