Il Presidente Ubaldo Minelli: “Quest’anno, in occasione dello spettacolo teatrale ‘Barbiere di Siviglia’ al Teatro Ronconi di Gubbio, raccoglieremo dei fondi a favore del progetto di dotare la Basilica di un nuovo impianto parafulmine. Invito tutti gli eugubini a partecipare a questo evento”

Il Capodieci Pietro Menichetti

GUBBIO – “Una serata veramente eccezionale, una bella festa, grandissima partecipazione“, con queste parole il Presidente della Famiglia dei Santubaldari Ubaldo Minelli, ha descritto ai nostri microfoni il Veglionissimo dei Santubaldari, che si è tenuto sabato 16 febbraio al Park Hotel “Ai Cappuccini.

Una serata splendida, con tanti ragazzi e ragazze giovani, allietata dalla musica di “Fausto e la sua band” e “Simon Dub DJ“. Durante la serata sono stati  festeggiati i tre Capodieci di Sant’Ubaldo Pietro MenichettiFilippo Faramelli (Cero Mezzano) e Lorenzo Marcelli (Cero Piccolo).

Passaggio di Brocca tra Capodieci 

Il Presidente Ubaldo Minelli, prendendo la parola, ha ringraziato della presenza tutti i rappresentanti della Festa dei Ceri presenti al Veglionissimo, chiamando sul palco il trombetteriere Marco Tasso. Il SindacoFilippo Stirati ha rivolto un saluto calorosissimo a tutti i Santubaldari, affermando: “Il mondo dei Ceri è quello che sentiamo più profondamente“.

Famiglia dei Santubaldari

Il Capodieci di Sant’Ubaldo Pietro Menichetti ha raggiunto il palco portato in spalla dai ceraioli Santubaldari. Grande energia, grande carisma da parte sua. Menichetti, prendendo la parola, ha detto: “Un gruppo forte lo fanno i singoli. Siamo pronti per una grande corsa. Viva Sant’Ubaldo“.

Sono quindi saliti sul palco per un saluto il Presidente dell’Università dei Muratori Fabio Mariani, i Presidenti delle Famiglie ceraiole Patrick Salciarini e Alfredo Minelli, i Capitani della Festa dei Ceri 2019 Fabio Tomassini (primo capitano) e Ubaldo Stocchi (secondo capitano), l’alfiere Gianni CambiottiMarco Cancellotti vice presidente del Maggio Eugubino.

Quindi c’è stato il passaggio di Brocca, dal Capodieci 2018 Fabrizio Martini a Pietro Menichetti, che è stato festeggiato dai ceraioli Santubaldari assieme al Capocetta Giuliano Spigarelli. Tanti applausi e di nuovo musica fino all’elezione della Miss Santubaldara 2019, Agnese Pierotti anch’ella della manicchia di Padule. E’ stata la Presidente delle ceraiole Santubaldare Cristina Massini, a consegnarle la fascia gialla di Miss.

Il Presidemte Ubaldo Menelli

Intervista al Presidente Ubaldo Minelli 

Quasi a fine serata abbiamo intervistato il Presidente Ubaldo Minelli. Allora Presidente, il Vejone è stato un grande successo. E’ così?

Una serata veramente eccezionale. Grandissima partecipazione, una bella festa, la gente si è divertita in maniera incredibile. Molti giovani, ma anche molti ceraioli di una certa età per cui il consuntivo è veramente ottimo“.

Stasera (sabato 16 febbraio ndr.) sono presenti tutti e tre i Capodieci Santubaldari, può dirci una parola su di loro?

Pietro Menichetti, Capodieci del Cero grande, un ottimo ceraiolo, un verace Santubaldaro, sarà un ottima guida della corsa del prossimo 15 maggio perchè ha esperienza, ha preso il Cero in più parti con più mute, quindi grandissima esperienza. 

Per quanto riguarda il Capodieci del Cero Mezzano Filippo Faramelli, appartiene alla manicchia di Sant’Agostino, anche lui è un ottimo ceraiolo e saprà infondere ai giovani Santubaldari quella grinta che è necessaria per la corsa.

Per quanto riguarda il Cero Piccolo, Lorenzo appartiene alla manicchia delle Case Popolari, è anche lui un ceraiolo provetto. 

Quindi ritengo che Sant’Ubaldo abbia ben distribuito le tre Brocche presso tre grandi manicchie, per cui riteniamo che le prossime Feste del 15, del 19 e del 2 giugno saranno eccezionali“.

Siete già alla vigilia di appuntamenti importanti, su tutti la Canonizzazione di Sant’Ubaldo.  

 

Si, già fervono i preparativi per la celebrazione solenne del 127esimo anniversario della Canonizzazione del nostro Santo Patrono. Un programma ricchissimo e nutrito, oltre le celebrazioni liturgiche.

Quest’anno, in occasione dello spettacolo teatrale ‘Barbiere di Siviglia’ al Teatro Ronconi di Gubbio, raccoglieremo dei fondi a favore del progetto di dotare la Basilica di un nuovo impianto parafulmine. Invito tutti gli eugubini a partecipare a questo evento”.

Presidente, la Miss 2019 è Agnese Pierotti.

Una bellissima ragazza, appartiene alla manicchia di Padule. Accompagnerà il nostro Capodieci durante la sfilata del 15 maggio. Ritengo che i Santubaldari e le Santubaldare abbiano fatto un’ottima scelta“.

Di Francesco CaparrucciFotografie Photostudio Gubbio