Fermana-Gubbio 0-1. Importante vittoria in trasferta dei rossoblù. Decide la partita il gol di Chinellato

Partita avara di emozioni nel primo tempo, per i rossoblù da segnalare soltanto due tiri di Casiraghi e De Silvestro nel finale. Per i padroni di casa pericoloso Urbinati con una girata al 29′. Nella ripresa al 3′ Gubbio in vantaggio con il colpo di testa di Chinellato. Al 38′ pericoloso Fofana, Marchegiani para in due tempi

I giocatori rossoblù si caricano prima della partita

FERMO – Una partita infrasettimanale importante per entrambe le squadre, quella che si gioca nel tardo pomeriggio di oggi (martedì 12 febbraio) allo stadio “Bruno Recchioni” di Fermo tra Fermana e Gubbio, con i padroni di casa reduci da due sconfitte consecutive, e i rossoblù dalla sconfitta interna 2-3 contro l’Imolese.

Mister Galderisi schiera Marchegiani tra i pali, Espeche e Piccinni centrali, Tofanari e Lo Porto sulle fasce. A centrocampo Benedetti e Davì, con De Silvestro Casiraghi e Cattaneo dietro l’unica punta Chinellato. Una formazione molto offensiva, con Galderisi che proverà a fare la partita e vincerla.

Terreno in perfette condizioni, serata serena e fredda, con poco pubblico sugli spalti. Le squadre sono entrate in campo accompagnate dai giovani calciatori del settore giovanile della Fermana calcio. In curva ospiti è presente una rappresentanza di tifosi rossoblù.

Le squadre al centro del campo

Le formazioni 

FERMANA (4-3-1-2): Marcantognini; Iotti, Comotto, Scrosta, Sarzi Puttini; Fofana, Giandonato, Urbinati; Maurzi; Zerbo, Lupoli.  

A disposizione: Valentini, Guerra, Soprano, Misin, Maloku, Van Der Heijden, Otranto, Marozzi, Pavoni, Malcore, Grieco, Sperotto. Allenatore: Flavio Destro

GUBBIO (4-2-3-1): Marchegiani; Tofanari, Espeche, Piccinni, Lo Porto; Benedetti, Davì; De Silvestro, Casiraghi, Cattaneo; Chinellato.

A disposizione: Battaiola, Maini, Malaccari, Conti Massimo, Tavernelli, Ricci, Plescia, Pedrelli, CampagnacciAllenatore: Giuseppe Galderisi

Fermana in attacco

Primo tempo

Poco prima del fischio d’inizio, i giocatori rossoblù con mister Galderisi fanno gruppo e si caricano per la partita. Avvio equilibrato con le due squadre che si confrontano a centrocampo. Ma partita anche fisica, con molti giocatori da una parte e dall’altra a terra per infortuni nei primi minuti di gioco.

Nei primi 15 minuti di gioco non c’è alcuna azione offensiva da segnalare, continua l’equilibrio in campo. Bene l’inizo di Davì e Benedetti che, con il loro gioco, proteggono la difesa rossoblù. Al 23′ tiro di Benedetti molto alto sopra la traversa. Attorno al 27′ il Gubbio preme e colleziona due calci d’angolo consecutivi, senza però sfruttarli adeguatamente.

Fermana-Gubbio

Al 29′ la prima occasione vera da gol della partita, con la girata di Urbinati di poco a lato dei pali della porta difesa da Marchegiani. Nella manovra offensiva rossoblù è fondamentale l’apporto di Luca Cattaneo, che assicura qualità al gioco alla squadra di mister Galderisi.

Al 37′ ammonito Urbinati. Nel primo tempo il Gubbio fa un buon possesso palla e da la sensazione di essere superiore tecnicamente agli avversari. Al 38′ cross di Cattaneo e tiro alto di Casiraghi. Al 43′ ci prova De Silvestro, che parte dalla destra, si accentra e lascia partire un tiro che termina a lato. Al 44′ ammonito Tofanari.

Forcing finale della Fermana, che su calcio d’angolo impegna Marchegiani con il tiro di Lupoli. Due minuti di recupero, al termine dei quali il primo tempo finisce 0-0.

La rete di Matteo Chinellato a Fermo

Secondo tempo

Mister Destro effettua subito tre sostituzioni: esce Iotti entra Maloku, esce Giandonato entra Misin, esce Urbinati al suo posto Malcore. Al 2′ ammonito Comotto.

Al 3′ Gubbio subito in vantaggio con il colpo di testa di Matteo Chinellato, che riprende al volo di testa la ribattuta del portiere Marcantognini su calcio di punizione di Casiraghi.

Chinellato è al terzo gol in rossoblù. Al 12′ un calcio di punizione di Casiraghi termina di poco a lato. Ora la partita è aperta e veloce. Al 17′ cross di Cattaneo dalla sinistra, con Chinellato che non riesce a intervenire per la battuta a rete.

Esultanza al gol di Chinellato

Al 19′ esce De Silvestro al suo posto Malaccari. La partita è sempre molto combattuta, fisica. Al 29′ per la Fermana esce Zerbo al suo posto Van Der Heijden, esce Sarzi Puttini al suo posto Sperotto. Rossoblù sempre molto pericolosi quando attaccano. Al 33′ Galderisi sostituisce Chinellato con Plescia.

Al 38′ pericoloso Fofana con un tiro da fuori area, Marchegiani para in due tempi senza problemi. Al 41′ Campagnacci ci entra per Cattaneo.

Partita viva e sempre aperta anche nei minuti finali di gioco, con la Fermana che preme alla ricerca del pari, e il Gubbio padrone del campo. Sono 4 i minuti di recupero: la Fermana spinge sospinta anche dall’incitamento del pubblico locale. Ma è finita: 0-1 gol partita di Chinellato, cantano di gioia i tifosi rossoblù in curva ospiti.

Di Francesco CaparrucciFotografie Cronaca Eugubina 

martedì 12 febbraio 2019 - 20:25|Articoli, Sport|