Gran Vejone dei Sangiorgiari 2019. Entusiasmo per il Capodieci Luca Bedini, la Miss è Chiara Bernabucci

Il Presidente della Famiglia dei Sangiorgiari Patrick Salciarini ha omaggiato con una targa Vittorio Fiorucci, per gli anni di Presidenza 2013/2018 durante i quali “tanto ha fatto per la Famiglia dei Sangiorgiari

Il Capodieci Luca Bedini con la Brocca

GUBBIO – Il “Carnevale ceraiolo” 2019 si è aperto sabato 9 febbraio con il Gran Vejone dei Sangiorgiari al Crico’s di Cipolleto.

Una serata di grande allegria, musica e partecipazione con i tre Capodieci del Cero di San Giorgio Luca Bedini, Roberto Rogari (Cero Mezzano) e Lorenzo Tomassoli (Cero Piccolo), che sono stati presentati e festeggiati da tutti i Sangiorgiari.

Serata con doppio ingresso: il primo alle ore 20 per la cena seduti al tavolo, mentre il secondo alle ore 00.30 con un buffet disponibile per tutta la notte. In cucina Chef Paolo Pascolini del ristorante “La Cia“. Sul palco del Crico’s l’Orchestra romagnola Luca BergaminiNessuna Pretesa Live Band Dj Line.

Il Presidente Patrick Salciarini con il Capodieci Luca Bedini

Gli interventi 

Il Presidente Patrick Salciarini ha chiamato sul palco il trombettiere della Festa dei Ceri Marco Tasso, e Vittorio Fiorucci che è stato omaggiato con una targa per gli anni di Presidenza 2013/2018 durante i quali “tanto ha fatto per la Famiglia dei Sangiorgiari“.

Il sindaco Filippo Stirati prendendo la parola ha affermato: “Porto un saluto calorosissimo a tutti. Abbiamo acquisito i locali attigui alla Taverna di San Giorgio, che quindi potrà ampliarsi“.

Sul palco per salutare i Sangiorgiari anche il Presidente dell’Università dei Muratori Fabio Mariani, Marco Cancellotti vice presidente del Maggio Eugubino. I presidenti delle Famiglie ceraiole Ubaldo Minelli e Alfredo Minelli, oltre ai Capitani della Festa dei Ceri 2019 Fabio Tomassini (primo capitano) e Ubaldo Stocchi (secondo capitano).

I giovani della FUNKUANTOBASTA Marching Band

Il Presidente Patrick Salciarini ha chiamato sul palco anche Gianni Cambiotti, il Capodieci di Sant’Ubaldo Pietro Menichetti e quello di Sant’Antonio Lucio Sollevanti, il giovane Lorenzo Tomassoli Capodieci del Cero Piccolo di San Giorgio, Roberto Rogari Capodieci del Cero Mezzano di San Giorgio.

Quindi il Capodieci di San Giorgio del 2018 Giorgio Angeloni, in qualità di Presidente del Consiglio dei Capodieci, ha letto il verbale dell’assemblea che ratifica l’elezione di Luca Bedini a Capodieci 2019.

A seguire il consueto passaggio di Brocca tra Angeloni e Bedini, con il Capodieci 2019 che è salito sul palco accompagnato da tutti i ceraioli Sangiorgiari e dai giovani della FUNKUANTOBASTA Marching Band diretti dalMaestro Sannipoli e da Ciolini. 

Le sorelle Bernabucci

L’elezione della Miss 2019

Come da tradizione dei Vejoni ceraioli, a metà serata è stata eletta la Miss Sangiorgiara, che per il 2019 è Chiara Bernabucci.

Anche per lei tanti applausi e tutto l’entusiasmo del popolo ceraiolo Sangiorgiaro presente al Gran Vejone, con la Miss che ha concesso il tradizionale “giro di valzer” al Presidente dei Sangiorgiari Patrick Salciarini.

Sarà quindi Chiara Bernabucci ad accompagnare il Capodieci Luca Bedini, durante la sfilata della Festa dei Ceri 2019.

Oggi (domenica 10 febbraio) nel tardo pomeriggio, Cronaca Eugubina pubblicherà su questo sito d’informazione le interviste video realizzate durante il Gran Vejone dei Sangiorgiari.

Di Francesco CaparrucciFotografie Cronaca Eugubina

domenica 10 febbraio 2019 - 8:06|Articoli, Cultura e Spettacolo|