Via Cairoli riqualificata. Alessia Tasso: “Grande soddisfazione perché è stato un cantiere esemplare”

L’assessore Alessia Tasso: “Vorrei anche ringraziare le attività commerciali della via perché hanno avuto molta pazienza, sono sempre stati molto costruttivi in quanto abbiamo avuto vari momenti di scambio, di confronto continuo e credo che la loro pazienza sia stata ben ripagata

Via Cairoli

GUBBIO – Stamane (sabato 9 febbraio), è stata inaugurata via Cairoli, dopo i lavori di riqualificazione che sono stati svolti dalla ditta eugubina “Tecno Service“, alla presenza delle cariche civili, militari, religiose e ceraiole della città di Gubbio

Durante la conferenza stampa, che si è svolta nella Sala Consiliare di Palazzo Pretorio seguita poi dalla cerimonia del taglio del nastro in via Cairoli, è intervenuta l’assessore ai lavori pubblici Alessia Tasso che ha spiegato: “Si tratta di una via dove sono presenti attività di importanza vasta, questo ha reso l’intervento più difficile per quanto riguarda l’organizzazione del cantiere, perché non si è trattato solo di ripavimentare, ma abbiamo lavorato anche su tutta la rete di servizi presenti. 

Questi lavori hanno avuto bisogno di un impegno economico importante, circa 500.000 euro, sono dei lavori che sono andati avanti dalla parte più bassa per poi salire di quota per ragioni tecniche. E’ una grande soddisfazione perché dal mio punto di vista è stato un cantiere esemplare grazie alla collaborazione che c’è stata tra tutti gli attori che si sono interfacciati.

La gara ha visto come vincitore un’azienda non locale, che ha poi subappaltato i lavori all’impresa locale “Tecno Service”, che ha collaborato con il Comune anche per la riuscita di altri cantieri. Vorrei ringraziare le attività commerciali della via perché hanno avuto molta pazienza, sono sempre stati molto costruttivi in quanto abbiamo avuto vari momenti di scambio, di confronto continuo e credo che la loro pazienza sia stata ben ripagata“.

Alessia Tasso

A Cronaca Eugubina, l’assessore Alessia Tasso ha poi aggiunto: “Il lavoro di squadra è stato fondamentale per la riuscita in tempi molto brevi di questo cantiere, perché progettazione esterna, direzione lavori, ufficio gare, Soprintendenza e tutti gli attori, le imprese, le maestranze, ma anche le semplici attività economiche che si affacciano a questa via sono stati tutti fondamentali per la riuscita di questo intervento.

Questo è uno stile che vogliamo associare a tutti gli interventi del centro storico, consapevoli che comunque è molto impegnativo economicamente riuscire a gestire in maniera ottimale il tutto, però questo è un punto di inizio e speriamo di riuscire ad arrivare molto più avanti“.

Di Ilaria Stirati – Fotografie e video Cronaca Eugubina

sabato 9 febbraio 2019 - 19:18|Articoli, Attualità|