La rotatoria della Contessa al buio. “E’ l’ingresso della città di Gubbio da ovest e per chi proviene dal mare”

Nei mesi addietro Stirati parlò della possibilità di stipulare una convenzione con le Associazioni eugubine del territorio, per fissare i termini e le competenze degli interventi futuri finalizzati alla riqualificazione della rotatoria della Contessa

Rotatoria Contessa in estate 

GUBBIO – La rotatoria della Contessa al buio. E’ questa la segnalazione di un automobilista giunta alla Redazione di Cronaca Eugubina nella serata tra giovedì 20 e venerdì 21 dicembre.

Si tratta del principale ingresso alla città di Gubbio da ovest. ci ha spiegato telefonicamente l’automobilistaNon è possibile che da alcuni giorni sia priva di illuminazione. Le istituzioni preposte alla manutenzione della rotatoria, dovrebbero immediatamente intervenire per sanare il guasto“.

Nell’ottobre scorso, il sindaco Filippo Stirati annunciò il passaggio della competenza per la manutenzione della rotatoria, dalla Provincia di Perugia ad Anas. “Che ha chiesto come requisito fondamentale che venga salvaguardata la visibilità dell’incrocio stradale”, spiegò il Sindaco riferendosi al posizionamento di eventuali installazioni all’interno del perimetro verde della rotatoria.

Rotatoria della Contessa al buio 

Stirati parlò anche della possibilità di stipulare una convenzione con le Associazioni eugubine del territorio, per fissare i termini e le competenze degli interventi futuri finalizzati alla riqualificazione della rotatoria della Contessa.

“Si tratta indubbiamente di un passo avanti a cui teniamo molto – concluse il sindaco Stirati – che garantirà una manutenzione qualitativa della rotatoria, che rappresenta l’ingresso della città di Gubbio per chi proviene dal mare“.

Francesco CaparrucciFotografie Cronaca Eugubina 

venerdì 21 dicembre 2018 - 1:26|Articoli, Cronaca|