Verso il tutto esaurito in città fino alla Befana. Gloria Pierini: “Turismo di famiglie e coppie italiane”

La Presidente di Host: “Il turista non viene più in vacanza a Gubbio soltanto con l’idea di prendere una stanza per se e la propria Famiglia, ma è importante per lui tutta l’esperienza legata al Christmas Land”

GUBBIO – Si avvicina Natale e la risposta di turisti e visitatori in città sembra essere buona, con prospettive molto incoraggianti per tutto l’arco delle Festività natalizie fino alla Befana.

Ne abbiamo parlato, a corollario di un’intervista più ampia che sarà pubblicata nel prossimo numero del giornale Cronaca Eugubina, con la Presidente dell’associazione Host Gloria Pierini.

Allora Presidente Pierini, qual’è al momento la richiesta dei turisti per il Natale eugubino? 

Positivissima richiesta per il Natale e per i fine settimana, la richiesta è altissima per il mese di dicembre. Chiamano e prenotano tantissimi italiani, famiglie e coppie giovani“.

Si tratta di un inizio incoraggiante. 

Si, siamo di fronte ad una mole di lavoro tripla rispetto ai mesi di ottobre e novembre. Dicembre è uno dei pochi mesi in cui possiamo applicare tariffe massime“.

Che genere di turismo è quello che arriva a Gubbio in questi giorni? 

Si tratta prevalentemente di un turismo fatto di famiglie e di coppie italiane, ma non c’è un brand specifico. In questi giorni, ad esempio, prenotano e arrivano soprattutto famiglie“.

Si può azzardare una previsione?

Credo, tutto esaurito fino alla Befana“.

A che cosa è dovuto, secondo lei, questo successo?

Al prodotto Natale, che non significa più soltanto venire in vacanza qui a Gubbio e prendere una stanza per se e la propria Famiglia, ma è importante tutta l’esperienza legata al Christmas Land”.

Di Francesco Caparrucci – Fotografie Cronaca Eugubina 

venerdì 7 dicembre 2018 - 6:57|Articoli, Attualità|