Galderisi: “Il mio primo pensiero va alla tifoseria e alla città di Gubbio. La squadra ha voglia di riscatto”

Il nuovo tecnico rossoblù: “Ho trovato una squadra che ha voglia di riscatto, ma per raggiungere i nostri obiettivi serve l’aiuto di tutti. Il calendario in questo momento non è dei migliori, ma sono convinto che possiamo giocarcela con tutti”

GUBBIO – Sguardo sereno, voglia di fare bene e tanto entusiasmo. La prima di Giuseppe Galderisi nel giorno della sua presentazione ufficiale, avvenuta nel tardo pomeriggio di mercoledì 28 novembre, si è consumata così.

Come consuetudine il ds Giuseppe Pannacci ha introdotto la conferenza stampa affermando: “Ringrazio Alessandro Sandreani per il lavoro svolto in questi mesi. Ripartiamo quindi da Giuseppe Galderisi, che sarà affiancato dal suo vice Daniele Cavalletto, per cercare di invertire rotta già da sabato. Ci tengo a fare un inciso e dico che qui non c’è improvvisazione, le critiche sono ben accette, ma le cattiverie no”.

Ovviamente poi la parola è passata all’allenatore Galderisi. “Il mio primo pensiero va alla tifoseria e alla città di Gubbio. Ringrazio la società per la fiducia e mando un abbraccio a Sandreani verso il quale nutro affetto e stima.

Ho trovato una squadra che ha voglia di riscatto, ma per raggiungere i nostri obiettivi serve l’aiuto di tutti. Il calendario in questo momento non è dei migliori, ma sono convinto che possiamo giocarcela con tutti”.

Di Emanuele Giacometti – Foto Simone Grilli 

giovedì 29 novembre 2018 - 5:13|Articoli, Sport|