Le pagelle di FeralpiSalò-Gubbio 2-1. Marchi al terzo gol stagionale, Malaccari cuore rossoblù

Malaccari, al rientro dopo lo stop per problemi muscolari, ci mette sempre il piede e il cuore, lotta e suda la maglia. Benedetti ha cercato di dare ordine al centrocampo. Un passo indietro però rispetto alle ultime prestazioni. Campagnacci e Ricci deludono ancora 

Salò, ingresso in campo delle squadre

SALO’Trasferta amara in riva al Garda per il Gubbio di mister Sandreani. Dopo due risultati utili consecutivi (una vittoria e un pari), è arrivata una sconfitta (2-1) in casa della Feralpisalò.

Per i leoni del Garda eurogol di Pesce e Ferretti, per il Gubbio rete di Marchi su rigore. I rossoblù giocano con personalità e grinta, ma la manovra è lenta e prevedibile, e il Gubbio non è quasi mai pericoloso.

Le pagelle

Marchegiani 6Nel primo tempo, prima del vantaggio della Feralpi compie buoni interventi. Incolpevole su entrambi i gol dei gardesani. Sempre attento, si conferma uno dei migliori in campo. 

Tofanari 5.5Impreciso, sbaglia anche i passaggi più semplici. Dal 40’st De Silvestro sv

Salò-Gubbio 2-1 

Espeche 6 – L’esperienza e il cuore ce lo mette sempre.

Piccinni 6Prestazione sufficiente al centro della difesa. 

Lo Porto 6Non commette errori, lotta e si guadagna la sufficienza. Dal 22′ st Schiaroli 5La prima ammonizione è per rimediare ad un errore di Benedetti a centrocampo, la seconda è un fallo che gli costa l’espulsione. Sfortunato. 

Malaccari 6Era al rientro dopo lo stop per problemi muscolari. Ci mette sempre il piede e il cuore, lotta e suda la maglia.

Benedetti 5Ha cercato di dare ordine al centrocampo. Un passo indietro rispetto alle ultime prestazioni.

Ricci 5.5Più ombre che luci. La sua prova non convince anche perché non prova mai una giocata importante. Come ha sempre detto mister Sandreani, da lui ci si aspetta di più. Dal 22′ st Pedrelli 6 – Solido e affidabile più in fase difensiva che offensiva. 

Il gol di Ettore Marchi su rigore

Casiraghi 5Prova opaca per il trequratista lombardo. Si vede poco, non è mai incisivo e infatti Sandreani ad inizio secondo tempo lo sostituisce con Battista.

Dal 1′ st Battista 6E’ un giocatore che ha la capacità di vivacizzare il gioco saltando l’uomo e imprimendo accelerazioni improvvise alla manovra, ma siamo sicuri che sia il sostituto naturale di Casiraghi? 

Marchi 6Non è colpa sua se non gli arrivano palloni buoni tra i piedi. Nel primo tempo ha una buona occasione per sbloccarla, ma De Lucia para a terra il tiro del capitano rosssoblù. Nella ripresa trasforma il rigore che riapre il match. Cuore e grinta. 

Campagnacci 5Lo ribadiamo ancora: non è il Campagnacci che tutti conoscono. Fisicamente non appare al massimo della forma, non è quasi mai pericoloso. Da rivedere. Dal 22′ st Plescia 5Si divora un gol incredibile da due passi, un gol che poteva valere il 2-2. Era successa la stessa cosa a Imola. 

Alessandro Sandreani a Salò

All. Sandreani 5.5 Il mister prepara bene la partita e si vede. Il Gubbio a Salò gioca con personalità, anche se soffre molto gli avversari. Non siamo del tutto convinti che sostituire Casiraghi con Battista ad inizio ripresa sia stata la scelta migliore. 

FERALPISALO’ (3-4-3): De Lucia 6; Legati 6, Magnino 6, Marchi P 6; Vita 6, Pesce 7, Scarsella 6.5, Parodi 6 (11′ st Mordini 6); Ferretti 7, Marchi M 6. Guerra 6 (32′ pt Raffaello 6.5) (32′ st Corsinelli). A disp: Livieri, Dametto, Ambro, Martin, Hergheligiu, Moraschi. All. Toscano 6.5

Arbitro: Giordano di Novara 6. Assistenti: Licari di Marsala-Micalizzi di Palermo

Fotografie Cronaca Eugubina 

lunedì 29 ottobre 2018 - 2:13|Articoli, Sport|