Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Coppa Italia: Gadtch 2000-Vis Gubbio 3-5. Mister Bettelli: “Iniezione di fiducia in attesa del Chieti”

Mister Marco Bettelli: “Il risultato di stasera è importante per invertire la tendenza in vista della difficile partita interna contro il Chieti. L’obiettivo è la salvezza, da conquistare allenandosi bene e con serenità”

Faventia c5-Vis Gubbio

GUBBIO – Secondo impegno di Coppa Italia per i ragazzi della Vis Gubbio di mister Marco Bettelli, impegnati stasera (martedì 9 ottobre) al Palapellini di Perugia contro il Gadtch 2000 Perugia calcio a 5.

La partita è terminata 5-3 per i ragazzi di mister Bettelli, che riscattano così con una prestazione importante fuori casa le due sconfitte contro Asd Buldog Tnt Lucrezia e Faventia C5.

La partita 

La partita inizia subito in salita per i ragazzi di mister Bettelli, le due sconfitte, come ammette lo stesso tecnico eugubino, si fanno sentire nella testa. La Vis Gubbio comincia all’attacco, ma con due ripartenze veloci i padroni di casa del Gadtch 2000 Perugia si portano subito sul 2-0.

Ci pensa il brasiliano Tresto ad accorciare le distanze per la Vis Gubbio, che prima della fine del tempo pareggia 2-2 con un assist di Martella per Stefano Pierotti che non sbaglia.

Vis Gubbio

Nella ripresa i ragazzi di mister Bettelli si sbloccano completamente, tanto che la Vis Gubbio è padrona della partita. Il 2-3 e il 2-4 sono messi a segno da Stefano Pierotti su assist di Leite. Con un tiro sporco deviato dal palo, i padroni di casa del Gadtch 2000 Perugia accorciano le distanze sul 3-4, ma Tresto su calcio di punizione fissa il risultato sul 3-5 per gli eugubini.

Contattato telefonicamente da Cronaca Eugubina, mister Marco Bettelli ha così commentato la partita: “Si tratta di un’iniezione di fiducia in vista della difficile partita interna di sabato contro il Chieti, una delle formazioni più forti del Campionato quanto a maturità tattica. 

Le due sconfitte contro Asd Buldog Tnt Lucrezia e Faventia C5 avevano tolto certezze. Nel pre campionato c’era un grande entusiasmo che rischiava di essere spento, la vittoria di stasera riporta fiducia. Ovvio che i problemi non sono tutti risolti, ma, contro una diretta concorrente per la salvezza, abbiamo dimostrato di potercela giocare. 

Il risultato di stasera è importante per invertire la tendenza in vista della difficile partita interna contro il Chieti. L’obiettivo è la salvezza, da conquistare allenandosi bene e con serenità“.

Di Francesco Caparrucci – Fotografie Cronaca Eugubina 

martedì 9 ottobre 2018 - 21:26|Sport|