Gubbio-Fano, squadre in campo con il modulo 4-3-1-2. Sarà sfida tra centravanti Marchi – Ferrante

Sandreani conferma Casiraghi trequartista dietro le due punte Marchi e Campagnacci. Per il Fano Ferrante e uno tra Cernaz e Fioretti in attacco. La Berretti di mister Polverini all’esordio fa 2-2 contro il Pordenone 

Alessandro Sandreani

GUBBIO – Il Gubbio e il Fano tornano a sfidarsi dopo averlo fatto nel primo scorcio di stagione. Il primo incontro è andato al Fano, vittorioso 1-0 al “Mancini” in Coppa Italia (gol di Ferrante) lo scorso 26 agosto.

Oggi è sfida campionato al “Pietro Barbetti” (ore 18.30), dove gli amaranto non hanno mai vinto in 16 precedenti: 8 sconfitte e 8 pareggi. C’è attesa quindi, per una partita sempre sentita da ambo le parti e con le tifoserie pronte a dare spettacolo a livello di coreografie e tifo.

QUI GUBBIOAnche il Gubbio sarà al completo. Sandreani dovrebbe confermare l’undici che ha pareggiato e ben figurato a Teramo. Quindi tra i pali Marchegiani, in difesa Schiaroli, Espeche, Piccinni e Lo Porto. A centrocampo il trio Casoli-Ricci-Malaccari, con Casiraghi trequartista dietro a Marchi e Campagnacci. Tutti convocati ad eccezione dell’infortunato di lungo corso Paramatti e Andrea Conti, impegnato con la squadra Berretti.

Alexis Ferrante

QUI FANO. Tutti a disposizione di Epifani. A parte l’infortunato di lungo corso Filippini, il Fano si presenterà al completo di tutti gli effettivi. L’Alma giocherà con lo stesso modulo dei rossoblù: il 4-3-1-2. In porta Sarr, difesa composta da Vitturini, Sosa, Konate e Magli.

A centrocampo Tascone, Lulli e Acquadro. Lazzari sarà il trequartista alle spalle di Ferrante e uno tra Cernaz e Fioretti. Se in attacco giocherà Cernaz (classe ’98), gli amaranto presenteranno in campo 5 under: Acquadro (96′), Sarr, Vitturini e Tascone tutti e tre classe (’97).

L’EX Massimo Epifani, tecnico del Fano, è l’ex della sfida. Il pescarese infatti, ha giocato con il Gubbio in serie C2, nella stagione 1999/2000.

Il minuto di silenzio in ricordo delle vittime di Genova

Le probabili formazioni

GUBBIO (4-3-1-2):Marchegiani; Schiaroli, Espeche, Piccinni, Lo Porto; Casoli, Ricci, Malaccari; Casiraghi; Marchi, Campagnacci. All. Sandreani

FANO (4-3-1-2): Sarr; Vitturini, Sosa, Konate, Magli; Tascone, Lulli, Acquadro; Lazzari; Ferrante, Cernaz (Fioretti). All. Epifani

Arbitro: Fontani di Siena. Assistenti: Rondino di Piacenza-Testi di Livorno

Esordio in campionato con pareggio, per la Berretti di mister Polverini. Contro il Pordenone, sabato 6 ottobre, è finita 2-2, con reti rossoblù siglate da Di Cato e Morlandi. Nella ripresa, nei minuti di recupero, gli ospiti sono riusciti ad ottenere il pareggio grazie alle reti di Tamponi e Nardini.

Di Emanuele Giacometti – Foto Simone Grilli

domenica 7 ottobre 2018 - 1:48|Articoli, Sport|