Gubbio-Viterbese 2-1. Buona partita dei rossoblù. Mister Sandreani: “Le motivazioni possono fare la differenza”

Il tecnico rossoblù: “Tavernelli è un patrimonio della Società. Casoli sarebbe un valore aggiunto

Gubbio-Viterbese

GUBBIO – I rossoblù di mister Sandreani giocano una buona partita ed escono tra gli applausi del pubblico presente al “Pietro Barbetti“. Decidono il match il gol di Elio De Silvestro nel primo tempo, e le reti di Plescia e Roberti nella ripresa per il definitivo 2-1 a favore dei padroni di casa.

Un Gubbio che ha palesato un’identità di squadra e di gioco, e un’ottima tenuta atletica fino alla fine della partita. I migliori in campo sono stati: De Silvestro, Tavernelli e Casiraghi. Ma tutta la squadra ha giocato una partita importante.

A fine partita in sala stampa il tecnico Alessandro Sandreani ha dichiarato: “Abbiamo approcciato bene la partita, quando giochiamo contro squadre molto forti come la Viterbese è essenziale fare grande pressione. Nel secondo tempo ci siamo un pò allungati, ma la Viterbese è una squadra forte, che ha tutto per fare bene. 

De Silvestro festeggiato dai compagni

Il Gubbio è una squadra che deve avere pochi assilli, che deve stare tranquilla. Le motivazioni possono fare la differenza“.

Quindi mister Sandreani ha aggiunto: “Tavernelli è un ragazzo umile e generoso, ha fame e qualità. E’ un patrimonio della Società rossoblù. Marco Piccini e Marcos Espeche hanno fatto bene, aiutati anche da Luca Ricci. Per quanto riguarda Casoli sarebbe un valore aggiunto“.

Di Francesco CaparrucciFoto Simone Grilli e Cronaca Eugubina 

domenica 9 settembre 2018 - 13:36|Articoli, Sport|