Fiorucci: “I segnali sono positivi, ad agosto tante richieste di informazioni all’ufficio turistico”

L’assessore Oderisi Nello Fiorucci: “I segnali sembrerebbero positivi, ovvero che il turismo a Gubbio stia andando bene come hanno dimostrato i dati ufficiali fino al mese di luglio che abbiamo, i quali dimostrano che rispetto al 2015, l’annata più utile per fare confronti, abbiamo ripreso lo stesso andamento se non migliorato

Foto Oderisi Nello Fiorucci

L’assessore Oderisi Nello Fiorucci

GUBBIO (F.C.) – Siamo ormai giunti alla vigilia di Ferragosto, uno dei periodi più importanti dal punto di vista turistico, in termini di arrivi e presenze in città.

Nei primi sei mesi dell’anno, sono stati registrati oltre 44.500 arrivi e 83.800 presenze, in netta ripresa rispetto allo stesso periodo del 2017, con una crescita degli arrivi del 25,2% e delle presenze dell’11,7%.

Un risultato che conferma che Gubbio è riuscita a invertire la tendenza negativa e a riprendere il trend di crescita del 2015, anno di riferimento in quanto non interessato né dallo straordinario boom iniziale del 2016 né successivamente dai drammatici effetti del terremoto.

Foto Oderisi Nello Fiorucci

Oderisi Nello Fiorucci

Rispetto al 2015, si registra infatti un’incoraggiante crescita sia negli arrivi (+7,8%) che nelle presenze (+ 1,7%) e anche prendendo a riferimento il 2016 si è riusciti ad avvicinarsi ai picchi in quell’anno ottenuti.

Abbiamo quindi contattato telefonicamente l’assessore al turismo Oderisi Nello Fiorucci per capire qual è al momento la situazione dal punto di vista turistico a Gubbio e quali potrebbero essere le prospettive per Ferragosto.

Onestamenteha dichiarato l’assessore Fiorucciper avere dei dati certi e ufficiali bisogna attendere a fine mese perché sono dati registrati mensilmente.

Foto Oderisi Nello Fiorucci

L’assessore al turismo Fiorucci

Comunque i segnali sembrerebbero essere positivi, ovvero che il turismo a Gubbio stia andando bene come hanno dimostrato i dati ufficiali fino al mese di luglio che abbiamo, i quali dimostrano che rispetto al 2015, l’annata più utile per fare confronti, abbiamo ripreso lo stesso andamento se non migliorato.

Poi vedo che c’è molta gente che affolla i ristoranti in città. L’unica variabile negativa di questi giorni potrebbe essere rappresentata dalle condizioni meteorologiche. I dati più certi che fanno ben sperare sono le tante persone che si rivolgono all’ufficio informazioni turistiche in via della Repubblica e la mostra sul ‘300 che sta avendo molto successo registrando più di 300 ingressi al giorno“.

Di Ilaria Stirati – Fotografie Cronaca Eugubina

martedì 14 agosto 2018 - 12:40|Articoli, Attualità|