Durante le girate della mattina c’è stata un’incertezza a testa da parte dei tre Ceri, subito ripresi dai giovani ceraioli che hanno continuato le girate con forza ed entusiasmo 

Capodieci alla Chiesetta dei Muratori

GUBBIO – Grande entusiasmo in Piazza Grande per l’Alzata dei Ceri Piccoli, stamane 2 giugno 2018 Festa della Repubblica che a Gubbio coincide storicamente con la Festa dei Ceri Piccoli.

Mattinata estiva e soleggiata in città, con tantissimi giovani ceraioli, eugubini e turisti che hanno assistito in Piazza all’Alzata dei Ceri.

In vigore anche stamane il Piano della sicurezza con disposizioni di safety e security in ottemperanza della circolare Gabrielli. Controlli in via XX Settembre e via dei Consoli, e nelle vie sottostanti da cui si accedeva a Piazza Grande.

Capitani Festa dei Ceri Piccoli 2018

Il cerimoniale della Festa dei Ceri Piccoli, più veloce ma del tutto identico rispetto a quello del 15 maggio e del Ceri Mezzani, ha previsto la sveglia mattutina dei Tamburini ai Capodieci Giuseppe Pierucci per il Cero di Sant’Ubaldo, Alessandro Salciarini per il Cero di San Giorgio e Francesco Pierucci per il Cero di Sant’Antonio.

Messa alla Chiesetta dei Muratori e visita al Cimitero di Gubbio, con i Capitani Nicola Ceccacci (Primo Capitano) e Damiano Tasso  (Secondo Capitano), Giovanni Panfili (Trombettiere) e Pietro Bazzucchi (Alfiere).

Visita al Cimitero

Durante la Messa alla Chiesetta dei Muratori, il Cappellano dei Ceri don Mirko Orsini ha ricordato ai genitori dei bambini di non intromettersi nella Corsa dei Ceri Piccoli, ma di lasciare che siano i giovani ceraioli ad essere i protagonisti della Festa stessa.

Quindi la sfilata dei Santi in Piazza Grande, e subito dopo l’inizio della sfilata per le vie del centro storico di Gubbio con l’arrivo in Piazza Grande attorno alle ore 11.

Le girate della mattina, precedute dal suono delle chiarine e accompagnate da quello del Campanone, che ha suonato per la prima volta stamane alle ore 7, hanno visto un’incertezza a testa da parte di tutte e tre i Ceri, subito ripresi dai giovani ceraioli che hanno continuato le girate con grande forza ed entusiasmo.

Di Francesco Caparrucci

Fotografie Simone GrilliVideo Cronaca Eugubina