Primo tempo: Gubbio-Vicenza 1-0. Decide al momento la rete di Ettore Marchi al 7′ su calcio di rigore

Nel primo tempo Vicenza pericoloso con Giacomelli e Tassi

GUBBIO (F.C.) – Si chiude con il Vicenza il trittico di partite consecutive, sosta permettendo, del Gubbio di mister Dino Pagliari allo stadio “Pietro Barbetti”, partita che dà inizio al girone di ritorno del campionato di Lega Pro.

Una partita fondamentale per la squadra rossoblù che vuole riscattare la brutta sconfitta dell’andata e che proverà a sfruttare, dopo le vittorie con Bassano e Padova, lo stadio di casa sotto la spinta dei fedeli tifosi eugubini, presenti in discreto numero anche in questo venerdì pomeriggio pre natalizio.

Mister Pagliari ha deciso di schierare il Gubbio con Volpe tra i pali, Kalombo e Lo Porto sulle fasce, Burzigotti e Piccinni centrali di difesa. A centrocampo Ciccone e Cazzola sulle fasce, Giacomarro e Sampietro al centro del campo. In attacco Casiraghi dietro l’unica punta Marchi. 

Le formazioni

Il Gubbio scende in campo con: Volpe, Kalombo, Piccinni, Burzigotti, Paramatti, Ciccone, Giacomarro, Sampietro, Cazzola, Casiraghi, Marchi.

A disposizione: Costa, Malaccari, De Silvestro, Paolelli, Conti, Pedrelli, Jallow, Bergamini, Fumanti, Manari, Libertazzi. Allenatore: Dino Pagliari

Risponde il Vicenza con: Valentini, Malomo, Alimi, Lanini, Romizi, Giacomelli, Crescenzi, Giraudo, De Giorgio, Milesi, Tassi.

A disposizione: Fortunato, Costa, Bianchi, Sbrissa, Di Molfetta, Magri, Bangu, Turi, Giusti, Tardivo. Allenatore: Nicola Zanini

Primo tempo

Buon avvio di partita del Gubbio che prova subito a farsi pericoloso sugli sviluppi di un calcio d’angolo con Casiraghi che però conclude alto sopra la traversa. Al 7′ Tassi atterra Ciccone in area di rigore, l’arbitro Di Cairano concede il tiro dal dischetto con il capitano Ettore Marchi che realizza spiazzando il portiere Valentini.

Ancora in avanti il Gubbio con Kalombo che tenta il cross al centro al 10′, la difesa veneta mette il pallone in corner che i rossoblù non sfruttano al meglio. Al 21′ grande occasione per il Vicenza con Lanini che su cross di Giacomelli conclude dal dischetto dell’area di rigore, ma la palla termina alta sopra la traversa.

Pericoloso il Vicenza in due azioni ravvicinate alla metà del primo tempo, prima con la semirovesciata di Giacomelli che ha visto la pronta risposta di Volpe e la conclusione di Tassi che finisce sul fondo.

Al 28′ occasione dei rossoblù con Cazzola che, su cross di Casiraghi, conclude da buona posizione, pronta respinta di Valentini in calcio d’angolo, sugli sviluppi del corner Burzigotti non centra la porta.

Al 32′ su calcio d’angolo di De Giorgio, Malomo colpisce di testa di poco alto sulla traversa, poco dopo il Gubbio ha provato a farsi vedere con la conclusione di Ciccone parata dall’estremo difensore Valentini. Al 35′ ammonito Cazzola.

Di Ilaria Stirati – Fotografie Simone Grilli

venerdì 22 dicembre 2017 - 15:21|Articoli, Sport|