Tutto pronto per l’inizio della tradizionale kermesse “Gubbio é… Natale”. Il 1° dicembre aprirà i battenti la Casa di Babbo Natale

Con l’Albero di natale più grande del Mondo al via le numerose iniziative per il periodo natalizioDal 2 dicembre sarà possibile visitare anche il Villaggio di Babbo Natale di piazza 40 Martiri, con i Mercatini di Natale, il Trenino e la Slitta di Babbo Natale e la Pesca dei cigni

Foto Albero di Natale

L’Albero di Natale nel 1981 (Photostudio)

GUBBIO – Come ormai da tradizione Gubbio, con il suo caratteristico ed immutato centro storico medievale, è pronta ad accendersi con la magia del Natale. Dal 1981, infatti, sulle pendici del Monte Ingino viene acceso l’Albero di Natale più grande del Mondo che, con le sue oltre 800 luci, dal 7 dicembre di ogni anno, regala un’atmosfera unica e imperdibile. Ma l’Albero di Natale non è l’unica attrazione presente in questo periodo.

Da tre anni, ormai, l’associazione Gubbio ETC, in collaborazione con il Comune di Gubbio, coordina tutte le attività presenti a Gubbio per il periodo natalizio, proponendo un programma ricco di iniziative e attrazioni che si sposa e contribuisce a rendere ancora più suggestiva l’atmosfera del Natale a Gubbio.

Foto Adotta una luce

La proposta di matrimonio

Nell’attesa dell’accensione dell’Albero, si inizia con l’inaugurazione, il 17 novembre, del Laghetto Ghiacciato, la pista di pattinaggio sul ghiaccio allestita nella centralissima piazza Oderisi.

Il giorno dopo, il 18 novembre, verrà inaugurata, in piazza 40 Martiri, la Grande Ruota del Polo Nord, una ruota panoramica alta 25 metri, tra le più grandi ed illuminate ruote panoramiche viaggianti d’Italia, da cui poter ammirare dall’alto, oltre all’Albero di Natale, il suggestivo ed unico centro storico di Gubbio.

Il 1° dicembre, invece, aprirà i battenti la Casa di Babbo Natale presso la Taverna dei Capitani di via Baldassini, dove sarà possibile ascoltare l’emozionante narrazione del mondo di Babbo Natale e dove sarà anche possibile partecipare ai laboratori di artigianato della Fabbrica di Babbo Natale. Dal 2 dicembre sarà possibile visitare anche il Villaggio di Babbo Natale di piazza 40 Martiri, con i Mercatini di Natale, il Trenino e la Slitta di Babbo Natale e la Pesca dei cigni.

Foto Gubbio è Natale 2017

Gubbio è Natale 2017

Ma le attrazioni non finiscono qui perché ogni angolo di Gubbio sarà coinvolto nella festa del Natale.

L’illuminazione artistica farà brillare piazza San Giovanni, piazza San Pietro e il vicolo della Gora; sarà possibile visitare le Vie del Presepe del quartiere di San Martino e il Presepe Vivente del quartiere di San Pietro, oltre che partecipare ai laboratori esperienziali, alle degustazioni e ai molti giochi per i bambini con la Magia del Cioccolato, al palazzo dei Conti della Porta.

In via Dante verrà esposta la Natività del presepe emozionale presente nel Comune di Gualdo Tadino.

Passeggiando per i vicoli e le vie di Gubbio, passando per via Gattapone, si entrerà nella via delle Renne, dove le sagome delle renne di Babbo Natale, realizzate con diverse tecniche e materiali, accompagneranno il visitatore ad ammirare il grande albero di Natale di piazza Grande, con la cassetta postale per inviare le letterine a Babbo Natale e l’installazione della Natività realizzata dalla Thun.

Foto Paolo Nespoli

Paolo Nespoli accenderà l’Albero di Natale più grande del mondo dallo spazio

Inoltre saranno presenti in città diverse mostre, come quella dell’arte del Presepe nei locali della Società Operaia e la mostra dei Presepi eugubini dal mondo, in via della Repubblica. Presente anche la parte ludica con l’ormai tradizionale appuntamento di Alkimia, dal 7 al 10 dicembre, presso i locali del Centro Servizi Santo Spirito.

Sabato 22 dicembre, invece, si svolgerà l’iniziativa “Gubbio é… Telethon”, appuntamento dedicato alla ricerca sulle malattie rare. L’evento, nato dalla collaborazione tra Telethon e Gubbio ETC, è rivolto ai più piccoli e permetterà ai bambini sotto i 10 anni l’ingresso gratuito alla Casa di Babbo Natale, alla Mostra dei Dinosauri allestita all’ex convento di San Benedetto, al Gubbio Express Christmas, e alla Funivia Colle Eletto, dalle 16.00 alle 19.00.

Il “Gubbio Express” in piazza Grande

Quest’anno sarà possibile acquistare la Christmas Card, una tessera che darà accesso alla ruota panoramica, alla pista di pattinaggio e alla Casa di Babbo Natale, oltre che al Gubbio Express Christmas, il trenino turistico che effettua il giro della città e fornisce, tramite audio guida multilingue, una immersione totale nella storia di Gubbio, e alla Funivia Colle Eletto, la funivia che in pochi minuti porta dal cuore di Gubbio fino in cima al Monte Ingino dove è situata la Basilica di Sant’Ubaldo.Inoltre, all’interno dell’app.

Appassionati, realizzata dall’Istituto Cassata di Gubbio, sarà possibile visualizzare il nuovo percorso turistico dedicato al Natale. Un’altra novità è la nuova mappa delle attrazioni, realizzata dall’artista eugubina Marzia Fumanti, grazie alla quale sarà possibile orientarsi facilmente tra tutte le iniziative previste.

Foto Piazza Grande

Piazza Grande e Palazzo dei Consoli

Anche l’arte è presente nel cartellone di eventi del Natale, con il programma del Teatro Comunale “Luca Ronconi, con le collezioni del Museo Civico di Palazzo dei Consoli e le iniziative a cura dell’associazione La Medusa, in particolare la Mostra d’arte presepiale Città di Gubbio alla Chiesa di Santa Maria, Natale in arte a Gubbio, mostra collettiva d’arte contemporanea alla Galleria Espositiva di Via Lucarelli-Palazzo Pretorio, la mostra personale di Luisa Conte al Palazzo del Bargello, la mostra personale di Aldo Claudio Medorini alla Chiesa di Santa Maria dei Laici e la mostra Personale di Enzo Gambelli al Museo Diocesano.

Per poter raccontare al meglio Gubbio, le sue bellezze, la sua storia e le sue eccellenze, quest’anno sono previsti diversi itinerari tematici, su prenotazione, fra i quali poter scegliere l’aspetto di Gubbio che più interessa approfondire.

Dal 2 dicembre, per tutte le informazioni, sarà disponibile un infopoint in piazza 40 Martiri, oltre che il numero 075/9220693 o l’indirizzo mail info@iat.gubbio.pg.it. Inoltre, sul sito www.gubbionatale.it, è possibile trovare nel dettaglio tutti gli eventi in programma con le relative date e orari.

mercoledì 8 novembre 2017 - 14:12|Articoli, Cultura e Spettacolo|