Il Consiglio comunale approva la Convenzione per i Comuni dell’Area interna. Stirati: “Recuperare il triangolo Gubbio Urbino Fabriano”

La convenzione è stata approvata a maggioranza dal Consiglio comunale con 19 voti favorevoli e 1 astenuto, con la stessa votazione è stata anche approvata l’immediata esecutività di questo punto all’Ordine del giorno

Foto Consiglio Comunale

La seduta del Consiglio Comunale

GUBBIO (F.C.) – Giovedì 26 ottobre, presso la Sala Consiliare di Palazzo Pretorio, si è svolta una nuova seduta del Consiglio Comunale, durante la quale si è votata l’approvazione della convenzione per la gestione associata delle funzioni da parte dei comuni dell’area interna, di cui fanno parte i comuni di Gubbio, Pietralunga, Montone, Scheggia e Pascelupo, Costacciaro, Sigillo, Fossato di Vico, Gualdo Tadino, Sigillo, Nocera Umbra e Valfabbrica.

È un atto molto importanteha dichiarato il Sindaco Stiratiche ha meritato un approfondimento della Commissione. Tutti i dieci comuni che fanno parte della nostra area interna sono in fase di approvazione di questa convenzione che individua una serie di funzioni associate che rappresentano un presupposto per poter dare seguito alla strategia di area interna.

La presenza di un Ospedale, di una Stazione ferroviaria a Fossato di Vico e di un numero cospicuo di Scuole superiori, rendono i comuni di Gubbio, Gualdo Tadino e Fossato di Vico un’area strategia e gli altri sette comuni un’area interna a tutti gli effetti.

Foto Consiglio Comunale

La Giunta e Consiglieri di maggioranza

Possiamo fare un ragionamento in senso più vasto perché confiniamo con l’area interna delle Marche, già varata dalla stessa Regione. Con questi comuni vicini abbiamo già ricevuto i fondi dal Ministero dell’Ambiente per un bando sulla mobilità sostenibile per fare integrazione di servizi tra le due aree interne e i territori umbro-marchigiani.

È un atto che è già stato varato all’unanimità dal Consiglio comunale di Gualdo Tadino e Montone ed entro fine mese tutti i comuni lo approveranno.

Questa delibera individua delle materie destinate all’associazione di queste funzioni: l’organizzazione dei servizi pubblici, compresi servizi di trasporto pubblico comunale, il catasto, la pianificazione territoriale ed edilizia, la protezione civile e l’edilizia scolastica, eccezion fatta per la parte strettamente di competenza delle Province.

Foto Filippo Stirati

Il sindaco di Gubbio Filippo Mario Stirati

Già disponiamo di un contributo di 370.000 euro da parte della Regione Umbria, che servirà per implementare la strumentazione informatica, formare il personale, muovere primi passi di questa attività che dovrebbe partire all’inizio del prossimo anno.

È una bella sfida che dà possibilità di tornare ad avere una visione appenninica, tornare a dotarsi di una visione per il medio e il lungo periodo. Il mio auguro è di non realizzare quest’operazione solo per avere delle risorse aggiuntive, ma credo che dobbiamo saper immaginare una nuova organizzazione del lavoro, dei servizi e delle relazioni territoriali e istituzionali.

Una visione che deve anche puntare sul recupero del triangolo Gubbio Urbino Fabriano con tutto quello che ci sta dentro, è un bacino che ha tanta storia, tanti interessi e che deve essere valorizzato al meglio.

Foto Consiglio Comunale

Il Consiglio comunale 

Ritengo che lo stesso obiettivo del polo scientifico rientri a pieno titolo in questo tipo di operazione. Il tema dell’area interna è una grande opportunità a ridare slancio allo sviluppo nostro e dei comuni vicini sia umbri che marchigiani”.

Dopo la relazione del sindaco, i consiglieri comunali hanno esposto il proprio parere sull’argomento, per la maggior parte favorevole sulla convenzione, che a loro avviso potrà portare un beneficio, a breve o medio termine in alcuni ambiti e a lungo termine in altri.

La convenzione è stata approvata a maggioranza dal Consiglio comunale con 19 voti favorevoli e 1 astenuto, con la stessa votazione è stata anche approvata l’immediata esecutività di questo punto all’Ordine del giorno.

Di Ilaria Stirati – Fotografie Cronaca Eugubina

venerdì 27 ottobre 2017 - 0:22|Articoli, Politica|