La macchina rubata e utilizzata per mettere a segno il colpo, è stata rinvenuta abbandonata in aperta campagna, non distante da Gubbio

GUBBIO (F.C.) – Un’automobile (di proprietà di un cittadino eugubino) è stata rubata da malviventi in zona Vittorina, e utilizzata poco dopo per compiere il furto in un locale pubblico a Madonna del Ponte. L’auto era parcheggiata sotto casa del proprietario, e qui è stata rubata in piena notte senza che nessuno si accorgesse immediatamente dell’accaduto.

I fatti risalgono alla notte tra lunedì 11 e martedì 12 settembre a Gubbio, quando all’incirca alle ore 3, i Carabinieri della locale stazione sono intervenuti d’urgenza a Madonna del Ponte per il furto che era stato compiuto all’interno di un locale pubblico.

I malviventi hanno forzato la porta d’ingresso del locale, sono entrati al suo interno, hanno tagliato le catene che bloccavano la macchina cambiamonete, l’hanno sollevata e portata via con tutto ciò che vi era dentro. Un valore ingente, stimabile approssimativamente attorno ai 6 mila euro. 

Nonostante la rapidità d’intervento dei Carabinieri, i ladri sono riusciti in pochi concitati minuti a compiere il furto. La macchina rubata e utilizzata per mettere a segno il colpo, è stata rinvenuta abbandonata in aperta campagna, non distante da Gubbio.

Sull’accaduto indagano i Carabinieri di Gubbio.