Interpellanza dei Consiglieri Mariucci, Rughi e Salciarini del M5S Gubbio sul futuro di Piazza Quaranta Martiri e dei giardini pubblici

Si interpella il Sindaco e la Giunta e riferire in Consiglio in merito a: quali sono le reali intenzioni dell’Amministrazione sul destino dei pubblici giardini, la loro permanenza e mantanimento, se la cartografia indicata nel PRG corrisponde a quanto temuto da tempo dagli eugubini e cioè lo smantellamento del verde cittadino con danni rilevanti sotto il profilo storico, sociale, e qualità dell’aria

Foto M5S Gubbio

Il gruppo consigliare del M5S Gubbio

GUBBIO – I Consiglieri comunali del M5S Gubbio Salciarini, Rughi e Mariucci intervengono con un’interpellanza indirizzata all’attenzione del Sindaco e del Presidente del Consiglio comunale sul futuro di Piazza Quaranta Martiri e dei giardini pubblici. Di seguito il testo integrale dell’interpellanza.

Oggetto: interpellanza con risposta scritta sul futuro di Piazza Quaranta Martiri e giardini pubblici

Premesso: 1. che da diverso tempo l’Amministrazione sulla stampa e televisione nel trattare la riqualificazione del complesso monumentale dell’ex ospedale ha dichiarato la necessità di riqualificare anche Piazza 40 Martiri, 2. che in maniera timida e velata ha dichiarato in più occasioni di ripensare e ridisegnare Piazza 40 Martiri al fine di renderla più moderna, 3. che è nell’Amministrazione l’intenzione di bandire un Concorso di idee per la riqualificazione di uno spazio così importante e unico con soldi pubblici.

Foto Piazza Quaranta Martiri

Piazza Quaranta Martiri

Tenuto conto: 1. che in tale spazio insiste come in tutte le città che si rispettino un polmone verde che sono i giardini pubblici e che per decenni si è assistito sempre più al loro continuo degrado, 2. che il piccolo parco cittadino avrebbe bisogno di una adeguata considerazione e sistemazione.

Considerato che: 1. l’ ottocentesco parco rappresenta il biglietto da visita per l’ingresso alla parte monumentale della città, 2. all’ interno del parco sono presenti essenze legnose di pregio e monumentali, 3. nella cartografia del PRG parte strutturale, tutta la piazza compresi i giardini piccoli è rappresentata con la stessa simbologia a quadretti di tutte le piazze o spazi pubblici del centro storico e cioè priva di verde come da allegato, Tutto ciò premesso,

Si interpella il Sindaco e la Giunta e riferire in Consiglio in merito a: quali sono le reali intenzioni dell’Amministrazione sul destino dei pubblici giardini, la loro permanenza e mantanimento, se la cartografia indicata nel PRG corrisponde a quanto temuto da tempo dagli eugubini e cioè lo smantellamento del verde cittadino con danni rilevanti sotto il profilo storico, sociale, e qualità dell’aria.

Se l’Amministrazione Comunale ha come obbiettivo lo smantellamento o la modificazione dei pubblici giardini. Si allega estratto del PRG parte operativa. Si richiede anche risposta scritta.

Il gruppo Consiliare del M5S: Sara Mariucci, Rodolfo Rughi, Mauro Salciarini

giovedì 2 marzo 2017 - 16:17|Articoli, Politica|