L’assessore Ancillotti:Per il  2017 è in programma la costituzione del Centro Esperienziale Tavole Iguvine, ovvero un luogo multimediale nel quale le migliaia di parole scritte nelle Tavole di Gubbio divengano voci, suoni, immagini, filmati

Foto Giunta comunale

Il bilancio della Giunta comunale

GUBBIO – Lunedì mattina in Sala Consigliare, l’assessore Augusto Ancillotti ha illustrato il lavoro effettuato nell’ambito di sua competenza, ovvero quello culturale: “In questo 2016 abbiamo organizzato tante iniziative realizzate nell’ambito delle attività culturali mirate al brand Gubbio.

A tal proposito ricordo il Festival del Medioevo, la XXVI Biennale di Scultura aperta dal 15 ottobre 2016 al  15 gennaio 2017 e l’appuntamento con Il Viaggialibro, scrittori e disegnatori per Gubbio. Da ricordare sono anche le diverse attività volte allo sviluppo culturale della città, quali Storie di Gubbio, un ciclo di conferenze nei quartieri su temi culturali partecipati, il Centro documentazione e studio sulla Festa dei Ceri costituito in Biblioteca, l’Archivio Storico Comunale con un’apertura settimanale in collaborazione con la Fondazione Mazzatinti, abbiamo avviato la procedura per l’esternalizzazione della Scuola Comunale di Musica

Foto Augusto Ancillotti

Augusto Ancillotti spiega le Tavole Eugubine

Per il Teatro Comunale Luca Ronconi abbiamo provveduto all’affidamento esterno della gestione, sempre sotto il controllo del Comune. La stagione di prosa invernale prevede 8 spettacoli programmati  al Teatro Luca Ronconi, mentre sono 4 gli spettacoli programmati al Teatro Romano per la stagione di prosa estiva. Anche la Biblioteca è stata protagonista, in questo 2016, organizzando molte conferenze, eventi, concerti, ecc. realizzati all’ex Refettorio e al Chiostro Maggiore“.

Parlando della promozione dei Beni Culturali eugubini l’assessore Ancillotti ha affermato: “Per ciò che riguarda la promozione dei Beni Culturali Eugubini, abbiamo sviluppato il progetto Art Bonus con l’esposizione di due opere nostre alla mostra Maria Mater Misericordiae a Cracovia, l’esposizione di 14 opere del Comune alla mostra di Assisi sulla scultura contemporanea e l’attivazione di percorsi tematici al Palazzo dei Consoli per il Giubileo della Misericordia”.

Foto Augusto Ancillotti

Augusto Ancillotti

Abbiamo inoltre ripresoha proseguito l’assessore Ancillotti – la collaborazione con la  Lumsa di Roma per le manifestazioni dell’Anno Giubilare e la collaborazione sul tema Cultura ed economia. Con l’Università degli Studi di Perugia è stato sottoscritto il protocollo di intesa per l’attivazione a Gubbio di corsi di alta specializzazione in Storia dell’Arte e del Restauro, partecipazione al convegno sui documenti di Fonte Avellana e l’attivazione del Centro Studi sulla Festa dei Ceri.

In materia di gemellaggi, bisogna ricordare l’attivazione dell’Associazione Gemellaggi promossa dal Comune e la costituzione del gemellaggio con Szentendre con la  visita del sindaco di Szentendre a Gubbio, la  nostra visita a Szentendre e l’elaborazione del calendario 2017 multilingue, con le immagini delle città gemellate con Gubbio”.

Foto Augusto Ancillotti

Augusto Ancillotti

Ancillotti ha anche illustrato i programmi per l’anno corrente: “Per il 2017 è in programma la costituzione del Centro Esperienziale Tavole Iguvine, ovvero un luogo multimediale nel quale le migliaia di parole scritte nelle Tavole di Gubbio divengano voci, suoni, immagini, filmati. Mostra Gubbio crocevia dell’arte umbra tra il ‘200 e il ‘400 dove è prevista la presenza di almeno 70 opere, molte delle quali provenienti da collezioni all’estero, l’esposizione a Gubbio dei Ceri custoditi nel Museo delle Arti e Tradizioni Popolari di Roma ed infine l’esposizione sulla Grande Guerra e sul Col di Lana”.

Di Ilaria StiratiFotografie Cronaca Eugubina