Carmela De Marte: “Per il futuro posso dire che stiamo preparando una rappresentazione sulla maternità, che si intitolerà Storie di ordinaria maternità che andrà in scena in anteprima al teatro della Girandola di Reggio Calabria dal 21 al 22 di aprilePoi ternerò a Gubbio per portarlo in scena sempre qui alla Chiesa dei Laici assieme alle ragazze dell’Associazione La Medusa

Foto Carmela De Marte

Carmela De Marte con gli allievi del corso

GUBBIO – Oggi pomeriggio (venerdì 6 gennaio) all’interno della storica Chiesa dei Laici (detta dei Bianchi) in piazza Quaranta Martiri, si è tenuta la rappresentazione teatrale Un Concorso per Befana, con gli attori eugubini Ambra Sannipoli, Susanna Cesaroni e Roberto Tomassini e con la regia di Carmela De Marte.

L’evento ha visto impegnati gli allievi del Corso di Teatro per adulti ed è stato organizzato in collaborazione dall’Associazione Culturale La Medusa e dalla Compagnia MalaUmbra Teatro

Foto Concorso per Befana

“Concorso per Befana”

La trama: Carmela De Marte interroga e pone domande alle aspiranti Befane, un’anziana signora (Susanna Cesaroni), un ragazzo brillante (Roberto Tomassini) e un bella ragazza (Ambra Sannipoli).

Alle risposte, che valgono dei punti fino alla totalizzazione del punteggio necessario per diventare Befana, il ragazzo e la ragazza rispondono sempre in modo originale mentre l’anziana signora in maniera appropriata. C’è anche una prova di twist da superare e una domanda su come la Befana tratta i bambini, in maniera dolce e amorevole.

Alla fine della rappresentazione (qui riassunta sommariamente) si scopre che l’anziana signora (Susanna Cesaroni) è la vera Befana. A questo punto alla signora non resta altro da fare che partire con la scopa per andare a donare dolci e regali ai bambini.

Foto Carmela De Marte

Carmela De Marte con gli allievi del corso per adulti

Un piccolo spettacolo per bambini, semplice e divertente. l’ha definito la regista Carmela De MarteSi trattava del primo banco di prova per gli allievi del Corso di Teatro per adulti. Grazie all’associazione La Medusa che ci ha permesso di utilizzare gli spazi della Chiesa dei Laici.

Per il futuro posso dire che stiamo preparando una rappresentazione sulla maternità, che si intitolerà Storie di ordinaria maternità che andrà in scena in anteprima al teatro della Girandola di Reggio Calabria dal 21 al 22 di aprile.

Poi ternerò a Gubbio per portarlo in scena sempre qui alla Chiesa dei Laici assieme alle ragazze dell’Associazione La Medusa. Mentre il corso riprenderà questa settimana con la preparazione del saggio di fine anno sempre su uno stile molto divertente e brillante“.

Fotografie e Video Cronaca Eugubina