All’evento parteciperanno anche le 4 scuole di danza di GubbioDanz’Art, Ikuvium Ballet, Umbria Ballet e Scuola di Danza Città di Gubbio, le cui migliori ballerine riceveranno 4 borse di studio per far parte del Centro di Danza Balletto di Roma, diretto da Flaminia Buccellato

Foto Trittico Barocco

La conferenza stampa in Comune

GUBBIO – Questa mattina (lunedì 2 gennaio) è stato presentato l’importante evento di danza Trittico Barocco che si terrà venerdì 5, sabato 6 gennaio alle ore 21, e domenica 8 alle ore 17.30 al Teatro Comunale Luca Ronconi di Gubbio.

L’evento è stato organizzato dall’imprenditore Fabrizio Di Fiore, proprietario di Cantus Planus che, affascinato dalla nostra città, ha deciso di organizzare quest’importante iniziativa in collaborazione con il Centro di Danza Balletto di Roma ed il patrocinio del Comune di Gubbio e del Rotary Club. All’evento parteciperanno anche le 4 scuole di danza di Gubbio: Danz’Art, Ikuvium Ballet, Umbria Ballet e Scuola di Danza Città di Gubbio, le cui migliori ballerine riceveranno 4 borse di studio per far parte del Centro di Danza Balletto di Roma, diretto da Flaminia Buccellato.

Foto Massimo Cappannelli

Massimo Cappannelli

È una manifestazione di grandissima importanzaha affermato Massimo Cappannelli, coordinatore dell’eventoperché vede come protagonista uno dei ballerini più famosi Giuseppe Picone, da poco nominato Direttore del Corpo di Ballo del Teatro San Carlo di Napoli, che ballerà assieme la solista del Teatro San Carlo di Napoli Candida Sorrentino, sulle coreografie di Kristian Cellini.

Sarà anche un’occasione per premiare e gratificare gli sforzi di tutte e 4 le scuole di danza di Gubbio che parteciperanno. Con quest’evento vogliamo ridare luce alla città di Gubbio, soprattutto dopo gli ultimi eventi. Per questo motivo, abbiamo svolto un’importante campagna pubblicitaria, non solo per i cittadini eugubini, ma anche per far venire molti turisti da fuori per dare movimento ed aumentare l’afflusso di persone nella nostra bellissima città”.

Anche il sindaco Filippo Mario Stirati ha voluto rimarcare l’importanza dell’evento per la nostra città: “Voglio sottolineare, ancora una volta, la nostra grande convinzione nell’aver aderito a quest’evento artistico-culturale. Non sono certo io a dover spiegare quanto sia elevato lo spessore della manifestazione, visti i personaggi che parteciperanno, di sicuro si tratterà di un appuntamento che offrirà una grande proposta artistica.

Foto Stirati

Il sindaco Stirati

Penso si sia capito quanta importanza io e la mia Amministrazione attribuiamo alla cultura, ovvero impegno per i beni culturali, per tutto ciò che può essere veicolo di bellezza e comunicazione di grandi contenuti. Cultura anche nel senso di promozione di appuntamenti significativi che riguardano il teatro, la musica, la danza, il cinema e tutte le arti figurative.

Questi progetti, se coordinati e legati assieme da un percorso che garantisca continuità nel tempo, possano assicurare anche grandi prospettive di sviluppo e promozione.

Siamo anche convinti che, attraverso le attività culturali, si possa produrre economia, posti di lavoro e servizi. Invito tutta la cittadinanza a partecipare in quanto si tratta di un’occasione da cogliere al volo, questi sono appuntamenti che, solitamente, vengono organizzati nella grandi città ed averlo qui a Gubbio è una grandissima opportunità”.

Anche Paola Fiorucci, presidente del Rotary Club Gubbio e Carla Menichetti della Scuola di Danza Città di Gubbio, in rappresentanza delle 4 scuole di danza eugubine che parteciperanno, sono intervenute per esprimere tutto il loro piacere e la loro soddisfazione nel partecipare ad un evento di questa portata, che dà la possibilità alla città di Gubbio di far vedere che, nonostante tutto, è in grado di ospitare questi importanti eventi e alle scuole di danza di farsi conoscere e far vedere il grande lavoro che svolgono.

Foto Trittico Barocco

Trittico Barocco, la conferenza stampa a Palazzo Pretorio

Presentation of the event “Trittico Barocco

This morning, Monday 2 January, the important event of dance Trittico Barocco has been introduced that it will be held Friday 5, Saturday 6 January at 21 o’clock and Sunday 8 at 17.30 in the Town Theater Luca Ronconi of Gubbio.

The event has been organized by the entrepreneur Fabrizio Di Fiore, owner of Cantus Planus, who, fascinated from our city, has decided to organize this important initiative, in collaboration with the Center of Dance Ballet in Rome and the patronage of the Commune of Gubbio and the Rotary Club. To the event they will also participate the 4 schools of dance of Gubbio: Danz’Art, Ikuvium Ballet, Umbria Ballet and School of Dance City of Gubbio, whose best dancers will receive 4 scholarships to belong to the Center of Dance Ballet in Rome, directed by Flaminia Buccellato.

Foto Trittico Barocco

Trittico Barocco

It is an event of great importanceaffirms Massimo Cappannelli, coordinator of the eventbecause  it sees how protagonist one of the ballet dancer most famous Giuseppe Picone, from a little named Manager of the Corps de ballet of the Theater St. Charles of Naples, who will dance together with the soloist of the Theater St. Charles of Naples Candida Sorrentino, on the choreographies of Kristian Cellini. It will be also an occasion to reward and to gratify the efforts of everybody and 4 the schools of dance of Gubbio that will participate.

With this event we want to give back light to the city of Gubbio, above all after the last events. For this motive, we have developed an important advertising country, not only for the citizens of Gubbio, but also to make many tourists come from out to give movement and to increase the influx of people in our beautiful city”.

Foto Trittico Barocco

La conferenza stampa in Comune

Also the Mayor Filippo Mario Stirati has wanted to observe the importance of the event for our city: “I want to underline, once more, our great conviction in the possession stuck to this artistic-cultural event. Self are not certain to have to explain how much the thickness of the demonstration is elevated, sees the characters that will participate, of sure it will deal with an appointment that will offer a great artistic proposal. I think of him is understood how much importance my Administration and I attribute to the culture or appointment for the cultural goods, for all of this that can be vehicle of beauty and communication of great contents.

Culture also in the sense of promotion of meaningful appointments that concern the theatre, the music, the dance, the cinema and all the figurative arts. These projects, if coordinated and tied together by a run that guarantees continuity in the time, can also assure great perspectives of development and promotion. We are also convinced that, through the cultural activities, economy, places of employment and services can be produced. I invite the whole citizen to participate in how much it deals with an occasion to gather to the flight, these they are appointments that, are usually organized in the great city, and to have it here to Gubbio is a great opportunity”.

Foto Paola Fiorucci

Paola Fiorucci

Also Paola Fiorucci, president of the Rotary Club Gubbio and Carla Menichetti of the School of Dance City of Gubbio, in representation of the 4 schools of dance of Gubbio that will participate, has intervened for expressing all their pleasure and satisfaction to participate in an event of this course, which gives to the city of Gubbio the possibility to see that, despite everything, is able to entertain these important events and to the schools of dance to make to be known and to make to see the great job that they develop.

Di Ilaria StiratiFotografie Cronaca Eugubina