Intanto davanti al negozio di via Leonardo da Vinci sono state installate “barriere“, “dissuasori“, ostacoli insomma che dovranno rendere molto più difficile il lavoro di altri malintenzionati

GUBBIO – I Carabinieri indagano a 360 gradi dopo l’ennesimo furto nel negozio “Bieffe Bike Sport” di via Leonardo da Vinci, che ha fruttato ai malviventi un bottino di diverse decine di migliaia di euro. Il capitano Zago vuole acquisire elementi di conoscenza utili per ricostruire il puzzle completo per sgominare una banda che colpisce in tutta Italia.

Nel mirino alcuni siti dell’est Europa (ndr.) dove vengono vendute biciclette di grande valore a meno della metà del prezzo. Il lavoro dei militari è anche mirato ad appurare l’eventuale coinvolgimento di un basista.

Intanto davanti al negozio di via Leonardo da Vinci sono state installate “barriere“, “dissuasori“, ostacoli insomma che dovranno rendere molto più difficile il lavoro di altri malintenzionati, oltre ovviamente a un potenziato sistema d’allarme a prova di… ladri.

Euro GrilliFotografie Cronaca Eugubina