Le vibrazioni del sisma hanno provocato la rottura del tubo dell’acqua. La controsoffittatura in cartongesso è caduta a terra impregnata d’acqua

Foto Ospedale di Branca

I Vigili del Fuoco a Branca

GUBBIO – Stamane (domenica 30 ottobre) a causa della forte scossa di terremoto nel centro Italia, che è stata avvertita nettamente e in maniera prolungata anche a Gubbio, i Vigili del Fuoco sono intervenuti per un sopralluogo all’Ospedale comprensoriale di Branca, dove in un primo momento era stato segnalato un cedimento.

A rassicurare tutti è stata la dottoressa Teresa Tedesco, che ci ha mostrato il punto esatto nel reparto di medicina dove 4 pannelli della controsoffittatura in cartongesso sono caduti a terra per l’improvvisa rottura di un tubo della condotta del riscaldamento, causata dalle vibrazioni del sisma (a riferirlo sono i Vigili del Fuoco intervenuti sul posto).

Per fortuna nessun danno grave.ha spiegato la dottoressa TedescoMa soltanto grande spavento. La struttura dell’Ospedale è fatta in modo tale che gli impianti sono isolati l’uno dall’altro“.

Sul posto sono immediatamente intervenuti i Vigili del Fuoco, la Polizia Municipale con il capitano Pannacci e una pattuglia dei Carabinieri.