Il Ds Pannacci: “Domenica è una partita che trova da sola le motivazioni perché viene a Gubbio il Venezia, che ha vinto il campionato. Questo è uno stimolo in più per noi. Noi ci saremo e ce la giocheremo fino alla fine

Foto Festa rossoblù

La serata si è tenuta allo stadio Pietro Barbetti

GUBBIO – Un momento conviviale e di festa, in attesa della partita di domenica pomeriggio (ore 16,30) Gubbio-Venezia (all’andata al “Penzo” si imposero 1-0 i lagunari con la rete di Pederzoli su calcio di rigore dubbio, provocato dal tocco di mano di Lorenzo Burzigotti in area di rigore rossoblù).

La serata (tenutasi giovedì 20 aprile dietro la tribuna dello stadio “Pietro Barbetti“), ha visto la partecipazione di decine di tifosi eugubini, dei rappresentanti della Società rossoblù (il Presidente Sauro Notari, il Ds Giuseppe Pannacci e mister Giuseppe Magi), di tutta la squadra e di tanti simpatizzanti del mondo del calcio.

A deliziare la serata (che Cronaca Eugubina racconta in questo articolo attraverso gli scatti del fotografo Simone Grilli), salsicce e braciole cotte sulla graticola. Presente tra i tifosi anche sua eccellenza Monsignor Mario Ceccobelli, grande tifoso sampdoriano, ma anche grande sostenitore dei colori rossoblù.

Foto Giuseppe Magi

Giuseppe Magi

Le voci dei protagonisti 

Queste le parole di mister Giuseppe Magi a Cronaca Eugubina: “È una bella serata, è bello condividere ciò che è stato fatto con chi vuole bene al Gubbio. È sempre bello vedere un Gubbio che rispecchia l’animo di questa città, quella grinta eugubina che contraddistingue questa città, mi piace quando i tifosi sono contenti di come gioca la squadra.

Ancora il campionato non è finito, non credo che il Venezia abbia un calo di tensione, perché quando i giocatori affrontano le partite con spensieratezza e liberi di testa giocano anche meglio. Di sicuro anche se dovessero schierare le seconde linee verranno a Gubbio per vincere.

Foto Sauro Notari

Il Presidente Notari e mister Magi

Se vogliamo uscire domenica con un risultato positivo dovremo disputare una grande partita perché giochiamo contro una squadra che ha vinto un girone difficilissimo con grande anticipo“.

Ha quindi parlato il Presidente Sauro Notari: “Stasera è una serata di festa, senza pensare a nulla, solo a divertirci insieme. Da domani pensiamo al Venezia.

Domenica ce la giocheremo anche se il Venezia non verrà con il dente avvelenato perchè la promozione l’ha già raggiunta. Sarà comunque una giornata di festa. Mancano poche partite alla fine e poi affronteremo i play-off come vanno affrontati“.

Foto Festa rossoblù

Alcuni tifosi al Pietro Barbetti

Conclusione affidata al Ds Giuseppe Pannacci: “Una bella serata, il clima è quello giusto. Una serata che serve per unire tutte le componenti per questo finale di campionato. Domenica è una partita che trova da sola le motivazioni perché viene a Gubbio il Venezia, che ha vinto il campionato. Questo è uno stimolo in più per noi. Noi ci saremo e ce la giocheremo fino alla fine“.

Domenica mattina torna Cronaca Eugubina Speciale Stadio

Domenica mattina Cronaca Eugubina Speciale Stadio sarà regolarmente in distribuzione nei bar di Gubbio, e nel pomeriggio fuori dei cancelli del “Pietro Barbetti“.

I tifosi rossoblù che non saranno presenti allo stadio, potranno seguire la partita attraverso il sito www.cronacaeugubina.it con aggiornamenti fin dal primo tempo e per tutta la durata dell’incontro. In serata saranno pubblicate le interviste video dagli spogliatoi e le pagelle della partita Gubbio-Venezia.

Di Ilaria StiratiFotografie Simone Grilli 


Condividi