Sauro Notari: “Bisogna lavorare, ma ritengo che nei play-off tutto si azzera e la differenza la faranno le squadre che arriveranno con la grinta e la testa giusta

Foto gol Michele Rinaldi

La rete di Michele Rinaldi

GUBBIO (F.C.) – È un Sauro Notari decisamente soddisfatto, quello intervistato telefonicamente da Cronaca Eugubina all’indomani del pareggio in trasferta per 1-1 nel posticipo serale del giorno di Pasquetta tra Reggiana-Gubbio 1-1 al Mapei stadium

Presidente, come giudica il prezioso pareggio della sua squadra ieri sera a Reggio Emilia?

Magari la squadra giocasse sempre così, soprattutto in vista dei play-off. È stata una bella prestazione, soprattutto nel primo tempo, di sicuro se giochiamo così nei play-off potremo dare il filo da torcere a chiunque”.

Foto Michele Rinaldi

Esultanza alla rete di Michele Rinaldi

Cosa le è piaciuto di più del Gubbio ieri sera?

Di sicuro il carattere e la grinta, abbiamo avuto soprattutto alti. Noi, come ho sempre detto, siamo una squadra che era stata costruita per salvarsi e ce la siamo giocata con una squadra costruita per vincere il campionato. Ci sono stati anche degli episodi che potevano cambiare la partita da una parte o dall’altra”.

Una grande soddisfazione è sicuramente quella di aver raggiunto la certezza matematica dei play-off?

Sì, ancora vanno definite le posizioni precise in classifica, ma l’importante era esserci. Bisogna lavorare, ma ritengo che nei play-off tutto si azzera e la differenza la faranno le squadre che arriveranno con la grinta e la testa giusta”.

Di Ilaria StiratiFotografie Simone Grilli e Corrado Bertozzi


Condividi